Visualizzazioni totali

martedì 7 novembre 2017

Giorni di preparativi


Che bello quest'albero di  Natale che ho trovato sul web...si avvicina tanto a quello che ho in mente di fare quest'anno a casa nuova dove abbiamo tanto spazio per allestire un mega albero shabby...
Ho salvato la foto perché voglio prendere spunto quando sarà il momento di acquistare gli addobbi.

Oggi seconda giornata di pioggia incessante e freddo.
Adoro trascorrere  il pomeriggio seduta a guardare fuori dalla finestra come scende la pioggia tra gli alberi di castagne.
La luce del lampione in strada illumina i rami e nel riflesso posso vedere ogni volta l'intensità del temporale che scatena fulmini e tuoni improvvisi.
Oggi guardavo il cielo grigio riempirsi fino a diventare scurissimo, per poi svuotarsi immediatamente dopo con un forte acquazzone.
Non  ho preparato dolci oggi, piuttosto mi sono dedicata ai preparativi per la partenza di giovedì.
La partenza, questa parola che non amo, perché per me è sinonimo di lasciare, andare via dalle persone che amo; non voglio parlarne, come ieri e come domani, spero soltanto che arrivi presto venerdì sera, quando riabbraccero' il  mio adorato Antonio.
Stasera ho  fatto rilassare i bambini nel bagno piccolo di sopra.
Anziché fargli la doccia, ho riempito la vasca di bagnoschiuma al latte  e li  ho coccolati mentre tutt'intorno si diffondeva il vapore e il profumo del sapone.
Antonio, appena messo il pigiamino, si  è completamente rilassato sotto le coperte, addormentandosi quasi subito; Junior ha esitato un po'prima di dormire, in questi giorni stanno uscendo altri dentini ed  è leggermente insofferente.

Stasera sono venuti a salutarmi i miei genitori, e mia madre mi ha portato dei regali in vista della partenza; anche mia sorella ha  fatto lo  stesso, e a volte penso che non riuscirei mai a stare troppo tempo lontana dai miei affetti... 
Domani una lunga giornata mi aspetta, devo andare a prendere delle cose che mi occorrono per giovedì.
Sono stanca, vi auguro una buona notte,
Anna